Il Gozzetto, la poesia della darsena, e una cena di mare tra uno Spritz e l'After Dinner

Gozzetto "Dinner Edition".

Dal 1993 sulla darsena di Pozzuoli c'è un approdo sicuro. Dalla colazione all'after dinner, passando per aperitivi, lunch e caffetteria, Il Gozzetto è in grado di scandire ogni momento della giornata. E della serata. Ed è proprio tra le 19 e le 23 che nello storico locale flegreo hanno ora inserito un appetitoso "intermezzo" che si aggiunge alla panineria. Si tratta di una cena di mare elaborata dallo chef Roberto Russo in piena sintonia con la location e con il suo concept: il menù è tradizionale, ispirato dal pescato del giorno, la formula è smart.

Leggi tutto...

A Miliscola shakerano Perù e Mediterraneo: ecco il Ceviche al Gin Mare del Crudo Bar

Il Ceviche al Gin Mare del Crudo Bar


Se è vero, come dice il grande Ferran Adrià, che la rivoluzione della cucina mondiale è ripartita dal Perù, allora tocca mettere una bandierina sulla spiaggia di Miliscola. Al Crudo Bar  infatti "la rivoluzione" è già in menù da qualche settimana. Marcello Santini ha deciso di rielaborare quello che è un caposaldo della tradizione gastronomica andina, il Ceviche, l'ha inserito nella sua degustazione di crudi ed è stato subito un clamoroso successo...

Leggi tutto...

Festa a Vico 2017, 13 stelle emergenti pronte per il "firmamento" Michelin. C'è anche Angelo Carannante del Caracol

Chef Angelo Carannante a lavoro nella cucina a vista del Caracol

La tag-line dice tutto, o quasi: "Una promessa è una promessa". E' il titolo del pranzo che si terrà martedì alla Torre del Saracino, a Vico Equense, nell'ambito dell'edizione 2017 di Festa a Vico. Quello che  è il regno di Gennarino Esposito, per un giorno diverrà vetrina per 13 giovani chef provenienti da tutta Italia. Cucineranno per un gotha di critici ed esperti del settore, avranno la possibilità di farsi conoscere ed apprezzare in un contesto che negli ultimi anni ha lanciato molti emergenti verso l'agognata stella Michelin. Nei 13 in "gara" in questa edizione 2017 c'è anche il puteolano Angelo Carannante, chef del Caracol, un ambizioso avamposto gastronomico sistemato all'ombra del faro di Miseno, tra mare e cielo...e stelle. Compresa quella Michelin: dal terrazzo del Caracol la vedono brillare all'orizzonte sin dal giorno dell'apertura, è un obiettivo dichiarato coralmente da proprietà, chef e staff (anche a noi di Zolfood ), una sfida condivisa. Da martedì, sarà sicuramente più vicina. 

Leggi tutto...